Le nostre esperienze

I giorni dell'accoglienza

I primi giorni di frequenza alla scuola dell’infanzia sono carichi di emozioni contrastanti ed il nostro obiettivo è quello di trasmettere serenità e fiducia alle famiglie, aiutando a superare la difficoltà del distacco attraverso la presentazione di spazi stimolanti ed accoglienti che sviluppano la curiosità esplorativa dei bambini e l’interazione tra adulti e coetanei.


Teddy l'orsetto ci dà il bemvenuto
Una calorosa accoglienza: festa di benvenuto, dono di una collana identificativa e di un gadget in cui è datato il primo giorno di scuola.
L´orsetto Teddy, il personaggio fantastico, che accompagna i piccoli a sperimentare nuove attività nei nostri laboratori.
Manipolando elementi naturali, quali farina, sale e acqua, i bambini osservano come la loro mescolanza giunga alla trasformazione in pasta di sale con la quale modellare la sagoma di Teddy o altro, liberando la fantasia.
Utilizzando spugnette, rulli o pennelli intinti nelle tempere i bambini danno sfogo alla loro espressività, lasciando sul grande foglio bianco le prime tracce di sé nel nuovo ambiente
Attraverso le attività psicomotorie i bambini prendono coscienza del proprio corpo, scoprendo sé stessi, la realtà che li circonda e gli altri, sperimentando le diverse potenzialità motorie, comunicative ed espressive che il corpo consente.
Giocando i piccoli scoprono il piacere di stare insieme agli altri e di condividere momenti gioiosi con i nuovi amici.
Negli spazi esterni dei locali scolastici i bambini vivono esperienze ricreative circondati da aree verdi da esplorare.
Giocare spontaneamente favorisce la libera interazione fra i coetanei e consente alle insegnanti di osservare ogni singolo bambino nella collettività.
Il primo prodotto elaborato mediante le attività laboratoriali è pronto! Il viaggio è iniziato e, … seguendo le orme di Teddy, i piccoli scopriranno il piacere della conoscenza